Open day per la scuola Materna Bosi a Ossona

open day la scuola maternaSabato 11 gennaio, dalle 10 alle 12, la scuola materna Bosi di Ossona ha organizzato un open day durante il quale accoglieranno i piccolissimi che si preparano a iniziare la loro esperienza scolastica quest’anno.

Bimbi e genitori potranno visitare la scuola materna che da più di cento anni accoglie le nuove generazioni di ossonesi,  conocere le maestre, osservare l’ attività e conoscere il gruppo dei genitori della scuola.

La scuola Materna Vittoria Bosi è una scuola privata paritaria, ma solo nel senso che la sua gestione è affidata ad una associazione di cui è presidente Don Angelo Oldani. Non è, comunque, una scuola materna parrocchiale. La sua forza e il suo perdurare attraverso i tanti cambiamenti storici dell’istruzione infantile sono dovuti proprio all’estrema autonomia che ha sempre avuto e alla sua appartenenza all’intera comunità di Ossona. Essendo l’unica scuola materna è stata la scuola che tutti hanno frequentato e che tutti hanno difeso

Anche se ogni tanto qualcuno tentava di creare delle esperienze di scuole materne comunali, specialmente in concomitanza di elezioni amministrative o di contrapposizioni politiche interne al paese, nessuna delle scuole materne comunali è stata mai in grado di competere con l’affetto e la tradizione della scuola materna Bosi.

I veri ossonesi si dividono in aula gialla, aula verde e aula azzurra e , d qualche anno ache in aula rosa. Si aspetta di essere attribuiti ad un’aula proprio come Harry Potter e gli altri maghetti di Hogwarts attendevano di essere assegnati alla casa di  Grifondoro, Tassorosso, Corvonero o Serpeverde.

Quando cambia l’anno, e man mano che i bambini compiono i tre anni di età, possono chiedere di anticipare l’inserimento alla scuola materna, compatibilmente con i posti disponibili.

Ecco quindi perchè a gennaio è organizzato il primo incontro dei piccoli che compiranno i tre anni nel 2014 con quella che sarà a breve la loro scuola materna.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2278 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.