Ossona, chi ha perso un cane di grossa taglia?

Ossona, chi ha perso un cane di grossa taglia?

Un cane di grossa taglia e dal pelo marrone è stato avvistato ieri verso le 16 e 40 mentre attraversava viale Europa all’altezza dell’incrocio fra viale Europa e via Verdi. più o meno dove c’è il semaforo. Il povero animale che probabilmente si è perso, ha rischiato di essere investito da un’automobile che percorreva viale Europa.

Il cane poi si è diretto verso la via Verdi, nella direzione di Mesero.

I cani che si perdono o che scappano possono correre molti pericoli e contemporaneamente metter in pericolo la vita delle persone, causando incidenti, che potrebbero essere evitati. Fra pochi giorni sarà Capodanno e in questi giorni di festa i cani e gli altri animali domestici diventano molto nervosi a causa dei botti e dei fuochi di artificio. Specialmente i cani possono spaventarsi molto e avere comportamenti inconsulti che in altri momenti non avrebbero mai avuto.

Se si avvista n cane da solo, che si è perso e sembra spaventato la cosa migliore è quella di chiamare la polizia locale di Ossona che dovrebbe avere in dotazione , già da qualche anno, un lettore per i chip e in questo modo può risalire velocemente al proprietario del cane e restituirglielo.

Infatti dovrebbe esistere un regolamento comunale che impone di usare i microchip e che da l’incombenza della lettura di tali microchip alla polizia locale. Il regolamento comunale per la tutela degli animali fu approvano il 4 novembre 2008 con la delibera di consiglio comunale 55. Non è mai stato abrogato ne ripreso in mano dal consiglio comunale per delle modifiche, quindi si suppone che sia ancora in totale vigore.

In ogni caso, il comune di Ossona ha appena firmato la convenzione con il canile che ospita i cani che sono ritrovati sul territorio di Ossona fino a quando non trovanoil loro padrone o un altra persona disposta ad accoglierli.

Se qualcuno ha perso il suo amico a quattro zampe, nel gruppo facebook su furti e sicurezza ad Ossona si fanno anche questo genere di segnalazioni e si può avere qualche possibilità in più di recuperare velocemente il cane e portarlo al sicuro prima che arrivi la fine dell’anno.

(Fonte foto: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Cane_corso_g%C5%82owa_493o.jpg

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2241 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi