AC Ossona – Quinto Romano: emozioni a ripetizione

AC Ossona - Quinto Romano: emozioni a ripetizioneEcco la cronaca della nostra squadra di casa, l’Ac Ossona della 12esima giornata del Campionato di Prima Categoria (Girone N) che si è tenuta questa domenica 24 novembre al campo sportivo Angelo Moratti contro la squadra di Quinto Romano.

La partita ha visto uno scontro interessante: quello dei due fratelli Nosino che giocavano sui fronti opposti: Nosino M. ex biancorosso ora in forza al Quinto Romano e Nosino S. che è rimasto in forza all’ Ac Ossona. L’ AC Ossona è partito subito all’attacco, con e grinta e determinazione, e il primo goal, un vero eurogoal in rovesciata, è arrivato al quarto minuto del primo tempo ad opera proprio di Nosino S. che ha portato in vantaggio l’AC Ossona.

I Biancorossi rimangono in vantaggio fino al 30 minuto del primo tempo quanto Zariello, del Quinto Romano, a causa di un errore dall’ala sinistra si ritrova da solo davanti al portiere e il goal del pareggio è inevitabile.

AL sesto minuto del secondo tempo il Quinto Romano si porta in vantaggio su goal proprio di Nosino M. che ringrazio per lo stile dimostrato: dopo il goal contro la sua ex squadra, infatti,  non ha esultato.
Da quel momento, l’Ac Ossona si è trovato in difficoltà.Lauri del Quinto ROmano viene ammonito al nono minuto e Ticozzi dell’AC Ossona  al 15esimo minuto. Poi biancorossi subiscono il colpo dato da Roggero al 32esimo del secondo tempo che viola la porta dell’Ac Ossona e porta il Quinto Romano in vantaggio di due goal.
La partita sembra persa e finita, con il vantaggio del 1 a 3 a favore del Quinto Romano,l ma l’ Ac Ossona riprende coraggio e diventa pericolosa, crea varie occasioni per dei goal sotto al porta avversaria. La partita si fa emozionante e incalzante: Porro, del Quinto Romano, è ammonito al 45esimo minuto.Le emozioni continuano fino a che, al 47esimo minuto, Nosino S. non ce la fa e, con una azione su punizione, sigla il goal del 3 a 2. Due minuti dopo, al 49esimo minuto, Moroni raggiunge il pareggio per l’Ac Ossona con un flipper roccambolesco condotto nell’ area di rigore. E’ 3 a 3.
Il Quinto ROmano non si arrende e segna un goal su punizione al 50esimo minuto del secondo tempo; goal che però gli viene annullato.
L’arbitro fischia così la fine della partita che si chiude con un pareggio in extremis.Per il Quinto romano i giocatori in campo erano Kuzmenko, De Bernardo sostituito al decimo minuto del primo tempo da Libera, Rubescini Manuel sostituito all’11esimo minuto del secondo tempo da Antonelli, Arena, Catapano, Porro, Nosino, Zariello, Rubescini Mattia sostituito al 27esimo minuto del secondo tempo daReina, Roggero, Lauri. A disposizione c’erano Lauri, Cellini, Podda, Merone e Poli. L’Allenatore è Ferrara.
Per Ac Ossona erano invece Tripodi, Ticozzi, sostituito al 32esimo del secondo tempo da Porati, Boldorini  sostituito al 37esimo del secondo tempo da Raimondi, Gornati, Ambroso, Alesse, Cazzulani, Salvalaglio, Zambello  sostituito al 15esimo del secondo tempo da Moroni D., Nosino e Cavaleri. A disposizione c’erano Fabrizio, Lampugnani, Moroni N. e Cauteruccio. L’allenatore in campo per l’ Ac Ossona è  Giuliano.