Ossona, sicurezza: zingari in piazza e furti nelle case

Ossona, sicurezza: zingari in piazza e furti nelle caseSono stati riferiti altri gravi problemi di Sicurezza a d Ossona. Ieri, il 6 febbraio ad un certo punto della giornata , fra mezzogiorno e la una, la piazza  sembra essersi riempita di persone dall’aspetto poco rassicurante che si sono semi accampante.

Non si trattava di una o due persone , ma di un intero gruppo che non è sfuggito all’attenzione dei residenti che hanno riferito dell’episodio, quasi contemporaneamente una donna anziana entrando nella sua camera da letto ha trovato una donna, che dall’aspetto sembrava proprio una zingara, che frugava nel suo armadio.

La donna si è messa ad urlare e la ladra è scappata velocemente , arrivando anche ad aprirsi da sola il cancello di entrata della casa usando il pulsante giusto sul citofono . Segno, questo, che sapeva perfettamente dove si trovava l’apparecchio e che apriva proprio il cancello che le serviva. Aveva insomma preso la casa dell’anziana per un self service personale da poter saccheggiare all’occorrenza.

L’anziana si è molto spaventata ma fortunatamente non ha dovuto essere soccorsa. I figli accorsi  sul luogo hanno sporto denuncia alle forze dell’ordine. La denuncia è necessaria per permettere alle forze dell’ordine e alla polizia locale  d’indagare e intervenire, quindi è importantissimo denunciare sempre qualsiasi tipo di tentativo di furto.

Il problema è sempre lo stesso, se prima della convenzione con la polizia locale di Casorezzo si poteva contare su tre poliziotti che coprivano un territorio di 6 chilometri quadrati e erano al servizio di 4mila persone, ora dopo la convenzione ne abbiamo in servizio al massimo uno per volta e a disposizione ne abbiamo 4 su un territorio di 12 chilometri quadrati abitati da 10mila persone.

Anche se la pattuglia dei carabinieri, come avete potuto notare, passa dal paese un pochino più spesso di prima, i servizi di sicurezza sono decisamente scaduti ad un livello inaccettabile sia ad Ossona sia a Casorezzo.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2240 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi