Angelo Scola ordinerà sacerdote Fra Moreno Portaluppi ad Ossona

Angelo Scola ordinerà sacerdote Fra Moreno Portaluppi ad Ossona

2013-10-18-14.33.02-e1427714663424 Angelo Scola ordinerà sacerdote Fra Moreno Portaluppi ad Ossona Eventi Prima Pagina   Domani sabato 19 ottobre alle 11 nella chiesa parrocchiale di San Cristoforo ad Ossona, l’arcivescovo di Milano Angelo Scola  ordinerà al sacerdozio fra Moreno Portaluppi. Si tratta di un evento storico unico, per la parrocchia e per la gente di Ossona perchè non era mai successo che una ordinazione avvenisse ad Ossona.

Il paese si sta preparando ad una grande festa, che mischia il momento religioso e spirituale dell’ordinazione di un nuovo sacerdote a quello un pochino più ludico  della festa  di paese cui stanno partecipando tutti, dalla parrocchia all proloco, ovunque.

Altri giovani ossonesi sono diventati sacerdoti in passato ma la loro ordinazione è sempre avvenuta nel Duomo di Milano e mai nella parrocchia del paese in cui sono nati.

Un ricordo anche a Don Claudio Maronati

E’ inevitabile che in questo momento si pensi anche all’ordinazione dell’indimenticabile padre Claudio Maronati che morì per una leucemia pochissimo tempo dopo la sua ordinazione, ma che essendo di Ossona, è rimasto nel cuore di tutto il paese. Volevo scrivere domani della festa  con un bel corredo di fotografie di Ossona in piena gioia che festeggia l’ atto storico della prima ordinazione sacerdotale nella nostra Chiesa, e ne parlerò sicuramente. L’unico dispiacere è che nonostante le promesse non si è riusciti ad avere le campane e la cella campanaria della Chiesa di San Cristoforo in ordine per questo momento importante della vita del nostro Comune. Oggi, però, mentre giravo a piedi per Ossona mi sono imbattuta in alcuni momenti davvero carini, ed era impossibile non dare spazio alla gioia della gente mentre addobba il suo paese nell’attesa dell’arrivo dell’arcivescovo Angelo Scola. Forse, più che le campane, però, vale l’entusiasmo.

Quindi eccovi qui una prima piccola gallery di fotografie.

Culture digitali

[Best_Wordpress_Gallery id=”50" gal_title=”padre moreno”]

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2675 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL

2 Commenti

  1. Giusto perchè l’informazione viene prima di tutto. La Messa sarà alle ore 11.30, l’ordinazione (e forse qui è l’unico punto in cui potrei essere dubbioso) sarà celebrata da Dionigi Tettamanzi e non Scola e sarà seguita da un rinfresco.
    I lavori al campanile (per inciso) si sarebbero ultimati solo con un mezzo miracolo e inoltre si stanno proseguendo più del dovuto per interventi aggiuntivi non previsti.

  2. Ciao e benvenuto.
    Grazie per le precisazioni, ma preferisco essere in pazza alle 11, con tutta la gente che ci sarà.
    Per le campane nell’Informatore si diceva che sarebbero state rimesse a posto per questa occasione, ma pazienza, anche se è davvero un peccato non avere la Piazza in ordine.
    Se riesci a tenerci informati sui lavori al campanile saremo felicissimi di pubblicarne gli avanzamenti. Anche il momento che le campane son state tolte è stato un momento particolare della vita di Ossona, ed è una cosa importante seguire i lavori.
    Sull’arcivescovo oggi pomeriggio si diceva Scola, cioè l’arcivescovo in persona, ma anche Tettamanzi va bene. Con l’articolo di domani si sarà più precisi su chi ha partecipato chi ha fatto cosa e quando. Per ora ho trovato molto carina l’aria di festa che ha coinvolto tutti.

I commenti sono chiusi.