L’ AC Ossona in salita: ha contro anche la pioggia ma non molla

L' AC Ossona in salita: ha contro anche la pioggia ma non mollaNon è stato un buon risultato quello che ha ottenuto l’ Ac Ossona, impegnato fuori casa contro il Cisliano nella quinta giornata  di Campionato (Prima Categoria – Girone N) di domenica 6 ottobre 2013, anche se se si può dire che la partita è stata  falsata da dei grossolani errori dell’arbitro.
Oltretutto la partita si è svolta sotto diluvio di Cisliano e l’AC Ossona  giocava con una formazione che dati i numerosi infortuni, era stata rimaneggiata.
Il Cisliano ha approfittato della situazione ed è passato quasi subito in vantaggio con una rete di  Sacchi al quinto minuto del primo tempo. Poi, sempre durante il primo tempo ha segnato poi altre tre reti:  al ventesimo minuto ancora Sacchi e poi al 32esimo e al 34 esimo è stata la volta di Cetera.
Durante il primo tempo due le ammonizioni: Ambroso al 30esimo e Cavaleri al 35esimo. Sempre al 35esimo minuto, dopo il quarto goal del Cisliano, Giuliano, l’allenatore dell’Ossona, è espulso ingiustamente per proteste e al 42esimo minuto, sempre per proteste, è espulso anche Viganò e  l’AC. Ossona è costretta a giocare con solo 10 giocatori in campo.
Il secondo tempo per l’AC Ossona è tutto  in salita  che al quarto minuto incassa,  da parte di Cetera, il quinto goal.
Poi il riscatto: nell’ultima mezzora di gioco l’orgoglio dell’AC Ossona permette di trovare il Goal prima con Nosino su rigore, al 31esimo minuto e poi con Zambello che al 40esimo minuto porta a terminae un’azione personale che si conclude con al seconda rete per l’Ac. Ossona.
risultato finale: AS Cisliano 5 , AC Ossona 2

Le formazione in campo per il Cisliano  era Seira, Ozino, Rigati, Della Beffa, Rossi, Ferrario, Del Santo, Formigari, Petrelli poi sostituito al 23esimo del secondo tempo da Garieri, Sacchi poi sostituito al 32esimo del secondo tempo da  Corda, Garghentini, Cetera (poi sostituito al 21esimo del secondo tempo da Bertarelli).  In panchina con l’ Allenatore Cislaghi, Defenu, Losa, Ceraulo e Manes. Ammoniti per il Cisliano Petrelli al quinto minuto del secondo tempo.

La forazione dell’AC Ossona: Tripodi, Raimondi, Viganò, Cazzulani, Ambroso, Alesse, Marchesani, Massimiliano poi sostituito al 43esimo del primo tempo da  Boldorini, Cauteruccio poi sostituito al 32esimo del secondo tempo da Moroni, Nosino, Cavaleri (poi sostituito al 23esimo del secondo tempo da 23’st Zambello. In panchina Fabrizio, Porati, Patani, Gornati DAllenatore Giuliano.

Be the first to comment

Rispondi

Leggi anche