Corbetta, 25 maggio: Notte Bianca dello Sport

Corbetta, la notte bianca dello Sport
Manifesto notte bianca di Corbetta

Sabato 25 maggio,  dalle ore 17.00 alle ore 2.00, durante la Notte Bianca dello Sport, a Corbetta ogni piazza si riempirà di gazebo di società sportive e i spazi per giocare e provare tanti sport ed iniziative riguardanti il rapporto fra sport e disabilità

L’iniziativa è stata organizzata dal Comune di Corbetta in collaborazione con le Associazioni, Sportive cittadine  mentre alcuni sponsor privati hanno aiutato a sostenere le spese vive dell’evento.

Nei giorni che precederanno l’evento ci saranno anche alcune altre iniziative, come l’importante conferenza che si terrà questa sera  in  Sala Grassi , nella sede del Comune, alle 21 e in cui Alessandra Venturi, Tecnico Nazionale della squadra femminile di tennis in carrozzina, parlerà delle esperienze di sport ad alto livello per chi ha delle disabilità. Alla serata parteciperà anche Associazione Special Onlus di Arluno e alcuni atleti che racconteranno momenti della loro esperienza.

L’obiettivo dell’assessorato allo sport di Corbetta  è quello di utilizzare l’occasione della notte bianca dedicata allo sport anche per veicolare i valori “genuini” della sportività e far conoscere il mondo dello sport e anche discipline meno note e meno valorizzate dai mass media.

La vivacità delle associazioni sportive di Corbetta hanno permesso che ogni piazza potesse essere dedicata ad uno sport, con dimostrazione e con la possibilità di provare liberamente le proprie capacità, trasformando la città in una grande palestra a cielo aperto. La notte Bianca dello sport è una iniziativa aperta a tutti, grandi  e piccoli, alle famiglie, a chiunque abbia voglia di divertirsi facendo sport . Il gong di inizio sarà dato alle 17,30 del 25 maggio dal cortile del comune d Corbetta.

E, se dovesse piovere,  la notte bianca dello Sport ti Corbetta, sarà rinviata a sabato 8 giugno 2013.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2241 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi