Bernate Ticino, Francesco Carito è il sub disperso nel lago Maggiore

Bernate Ticino, Francesco Carito è il sub disperso nel lago Maggiore
Francesco Carito (facebook)

Francesco Carito, 42 anni, residente a Casate, la frazione di Bernate Ticino, sposato e padre di una bambina, è il sub scomparso nel pomeriggio di domenica 12 maggio nelle acque del lago Maggiore.

Bernate Ticino, Francesco Carito è il sub disperso nel lago MaggioreFrancesco Carnito è un sommozzatore esperto, dotato di patentino di accompagnatore subacqueo e in attesa di diventare istruttore.  Socio del Seat sub di Magenta, non era alla sua prima immersione in quella zona del Lago Maggiore ed era considerato un uomo molto prudente.  Insieme ad un amico si era immerso ne nella zona della località Cinque Arcate, nel Comune di Castelvaccana, in provincia di Varese. In quella zona del lago  le acque arrivano fino ad una profondità di 50 metri per poi fare un grande balzo fino a quasi 120 metri. Il posto è noto anche come punta Granelli ed è considerato una palestra per sommozzatori. Si pensa che Francesco Carito possa aver avuto un malore.
L’immersione è avvenuta nella tarda mattinata di domenica 12 maggio, ma ad un certo punto, intorno ai 50 metri di profondità, l’amico che era con lui lo ha perso di vista.  Da quello che si è saputo dalle prime informazioni sull’incidente, dopo aver cercato per un po’ nei dintorni, essendo quasi finita l’aria delle bombole, il compagno di immersione di Francesco Carito è risalito in superficie e ha dato l’allarme.

I soccorsi sono partiti immediatamente: per tutta la giornata di domenica i sommozzatori lo hanno cercato fra le profonde acque del lago, senza risultato. Poi con il buio hanno dovuto sospendere le ricerche ma le hanno riprese il mattino di lunedì con l’aiuto di una telecamera che permettesse di vedere nelle profondità.
Le ricerche non si sono ancora fermate, ma le probabilità di ritrovare il sub in vita dopo due giorni sono ormai praticamente nulle. Si spera però che si possa recuperare il corpo o perlomeno individuarne la posizione. (Fonte: www3.varesenews.it; fonte foto: Facebook)

Annunci sponsorizzati

Mba

Alessandra Gornati
Alessandra Gornati 121 Articoli
Mi piace leggere, mi piace scrivere, ma amo la privacy. Vivo in un piccolo Comune, e questo mi condiziona. Si potrebbe dire che amo parlare di quello che capita agli altri, ma se parlano di me, mi sembra di mettermi in mostra e sono in imbarazzo. Pensa a me come ad una donna timida e invisibile, senza misteri ma molto ricca nell'anima. Quello che do al mondo, lo do con le mie parole.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi