Ad Ossona basta avere l’Umbrela

Ad Ossona basta avere l'Umbrela
volantino

Sabato 11 maggio all’auditorium di Ossona in via Dante, sarà portata in scena una bella sorpresa in milanese. Il gruppo amatoriale teatrale di Arluno “Gli amici della ringhera”  porteranno ad Ossona la loro ultima fatica, “Basta avere l’ Umbrela” . Si tratta di un divertente spettacolo costruito intorno a canzoni e sketch in lingua milanese, anzi arlunese. Difatti, i “milanesi d’aria ” come si chiamano i milanesi che non abitano in città, fra i palazzi, ma nelle campagne dell’ alto milanese, parlano una lingua milanese leggermente diversa, con vocaboli originali e particolari. Arlugn ha i suoi, come Ossona.

La compagnia teatrale ha già presentato lo spettacolo “Basta avere l’Umbrela” a Magenta lo scorso 3 marzo e il 12 maggio, dopo lo spettacolo di Ossona, avranno un altro appuntamento ad Arluno.

L’importanza culturale dei questo simpatico gruppo teatrale è testimoniata anche sulla loro pagina Facebook, tenuta quasi esclusivamente in lingua arlunese, che lancia simpatici urli e stati come quello con cui hanno annunciato lo spettacolo di Ossona:

“Gént!!!! Riguldevas che l’11/05 sèm a OSSONA (h21.15 – Auditorium di via Dante) per una serata di sketch e canzoni! Ingresso libero!
V’aspeciùm!!!!!!!”

Poi per ricordare l’appuntamento, ieri hanno aggiunto un simpaticissimo messaggio sempre in arlunse sretto:”  … men sèt … sabat chivegn a v’hem ammò hin scèna … gent m’al pàsa al temp … l’è propi vèra quand i mument hin bèi a sgòran …. nugn v’aspecium, sa ghì nient da fà Sabat 11 a Usona e dominiga 12 basura vèrs i quatr’ur à Arlugn … nugn s’hèm lì … violtar vidì !!!!.”

Per chi non conosce il milanese facciamo volentieri una traduzione: “Ci siete, il sabato che viene andiamo di nuovo in scena,… Caspita gente, come passa il tempo!.. E’ proprio vero che quando i momenti sono belli volano… noi vi aspettiamo, se non avete niente da fare, sabato 11 a Ossona e domenica 12 al pomeriggio verso le quattro ad Arluno… noi siamo lì … voi vedete un po’!!!!

Se dei puristi della lingua milanese sono così esperti da usare le parole “basura”  e “sgoran” e fanno uno spettacolo in milanese, vale la pena di vederlo non solo perchè fa ridere, ma perchè è sicuramente un momento di grande valore culturale. Appuntamento, quindi, ad Ossona sabato sera.

(Fonte e foto: fondazioneperleggere.it)

Ilaria Maria Preti
Autore Ilaria Maria Preti2225 Articoli
Sono per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e diritto di replica

Rispondi