Cisliano: a fuoco l’automobile del candidato sindaco Enrico Folli

Cisliano: a fuoco l'automobile del candidato sindaco Enrico Folli
Foto di repertorio

A Cisliano, l’automobile del candidato sindaco della lista comune Lega Nord e  società civile, Enrico Folli, è stata incendiata. L’atto doloso è successo la notte fra domenica e lunedì sera, ma se ne è avuta notizia solo oggi, per dare tempo a chi sta conducendo le indagini sull’attentato.

A Cisliano si andrà a votare per le elezioni amministrative a fine mese, precisamente il 26 e il 27 maggio, e l’incendio dell’automobile di un candidato sindaco risulta essere un atto intimidatorio di particolare gravità.

Il consigliere provinciale Tito Cattaneo ha diramato un comunicato stampa prima di tutto di solidarietà con Enrico Folli e la sua famiglia, assicurando che comunque l’intimidazione  avvenuta nei confronti di Erico Folli no avrà effetto e non fermerà in nessun modo l’attività politica della lega Nord sul Comune di Cisliano.

Il consigliere provinciale, che è anche commissario della circoscrizione leghista Naviglio Grande, nella provincia del Ticino, ha aggiunto che episodi simili non spaventano la lega nord ma confermano la grande determinazione a cambiare sistema  e a migliorare la vita nel Comune.

Non si può che essere solidali e dare sostegno a chi, mettendosi a disposizione della comunità candidandosi a fare il Sindaco in un periodo in cui è difficilissimo amministrare la cosa pubblica, si vede anche attaccato con la distruzione del propri beni personali e con un metodo di intimidazione che ricorda molto da vicino quelli utilizzati dalle organizzazionie della malavita organizzata che staziona da tempo in alcuni dei Comuni confinanti con Cisliano.

(Fonte: ticinonotizie.it)

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2292 articoli

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l’ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it).
Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.