Castano Primo, presentazione libro su Marco Simoncelli

Castano Primo, presentazione libro su Marco Simoncelli
Locandina

Un libro per il Sic, che non è mai uscito dai nostri pensieri e dai nostri ricordi. Il libro dedicato a  Marco Simoncelli, scritto dal dottor Claudio Costa, il medico che dirige la clinica mobile del motomondiale, sarà presentato il prossimo 10 maggio a Castano Primo.

Il luogo prescelto è la sala  semicircolare dell’Auditorium Paccagnini che si trova in piazza xxv aprile, alle 20,30. Il dottor Claudio Costa sarà in sala e leggera alcuni brani di questa sua fatica di scrittore.

In realtà si tratta di una doppia fatica; il libro è infatti diviso in due volumi che si completano  vicenda. Il primo volume si intitola “Il sogno del dinosauro” e  racconta di storie e di ricordi di eroi che affrontano il pericolo, il destino e la possibilità di perdere la vita, per portare a termine imprese impossibili e meravigliose.

Il secondo volume parla invece della vittoria di Marco Simoncelli nella corsa che gli è costata la vita.  Il titolo del volume è “La vittoria di Marco”, e racconta di come Marco abbia vinto anche quella gara per la perfezione sportiva che aveva raggiunto. Poi racconta di come hanno vinto la famiglia e gli amici di Marco, la sua fidanzata.

Insomma ci si aspetta una serata commovente e sentimentale, che ricordi come e quanto questo ragazzo con la moto sia stato amato.

Alla presentazione, oltre all’autore dei due volumi saranno presenti anche le autorità del Comune di Castano Primo che hanno patrocinato l’evento insieme a Fondazione per leggere, alla Biblioteca di Castano Primo e alla Consulta Sport Tempo Libero.

 

 (Fonte e fotofondazioneperleggere.it)
Alessandra Gornati
Autore Alessandra Gornati109 Articoli
Mi piace leggere, mi piace scrivere, ma amo la privacy. Vivo in un piccolo Comune dell'altomilanese, e questo mi condiziona. Si potrebbe dire che amo parlare di quello che capita agli altri, ma se parlano di me, mi sembra di mettermi in mostra e sono in imbarazzo. Pensa a me come ad una donna timida e invisibile, senza misteri ma molto ricca nell'anima. Quello che do al mondo, lo do con le mie parole.Cercami su Facebook Alessandra Gornati

Commenti e diritto di replica

Rispondi