Ossona: il 18 maggio c’è la Sagra del Burgass con i Pastoons e gli Hurricanes

Ossona, la Sagra del Burgass ritorna il 2 giugno
i pastoons
pastoons-e1427829230961 Ossona: il 18 maggio c'è la Sagra del Burgass con i Pastoons e gli Hurricanes Eventi Prima Pagina
I Pastoons

Per il quarto anno consecutivo alla fine di Maggio ad Ossona si festeggia con la Sagra del Burgass, un’ iniziativa del Comitato Civico di Ossona cui partecipano anche altre associazioni locali del paese, fra cui l’associazione di ciclismo amatoriale Il Pedale Ossonese, l’associazione Orsetti Padani e la sezione della Lega Nord di Ossona. La data scelta per il 2013 è sabato 18 maggio.

La festa inizierà intorno alle 18 con i giochi per i bambini e continuerà con una cena dal menù milanese a base di polenta e con due concerti: uno dedicato ai bambini e uno ai giovani.
Oltre ai tipici piatti di polenta con le salamelle e di polenta e zola si potranno assaggiare piatti di polenta e pessit, polenta e pesciolini vari che compongono un vero fritto misto entrato sin dagli anni ’50 delle tradizioni di Ossona.

Il volantino della manifestazione avvisa che scorreranno anche fiumi di birra.

La scelta musicale della manifestazione è particolare: in prima serata si esibirà il  gruppo dei Pastoons che, in pieno stile cosplay, canterà un repertorio di sigle di canzoni di cartoni animati. Tra i personaggi rappresentati ci saranno Alvin superstar, Lupin III, Gighen, Super Mario Bros, Occhi di gatto e altri personaggi amati dai bambini.

Culture digitali

Alle 22.00 e fino alla fine della serata, prenderanno possesso del palco gli Hurricanes, gruppo di musicisti punk rock che proporrà canzoni dei Green Day, Blink 182, Arctic Monkeys e molti altri.

Per godersi  un assaggio dei due concerti eccovi di seguito i video di alcuni concerti dei due gruppi musicali: prima i Pastoons
[FB 4896554130834 300 250]

Culture digitali

e quindi gli Hurricanes
[FB 3157798513355 300 250]

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 2674 Articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio RPL