Castano Primo: a villa Rusconi Mimicry, la mostra di Chiara Lecca

Castano Primo: a villa Rusconi Mimicry, la mostra di Chiara Lecca
Chiara Lecca e Fabio Carnaghi

Nel magnifico scenario seicentesco di Villa Rusconi a Castano Primo il 13 aprile è stata inaugurata Mimicry, mostra personale dell’artista Chiara Lecca.

La mostra è presentata dal  Premio Arte Rugabella ed è stata curata da Fabio Carnaghi, che ha anche preparato questo video intervista, poi pubblicata su Youtube, in cui le opere esposte sono descritte con perizia e professionalità.
E’ molto interessante anche seguire l’intervista a Chiara Lecca, che descrive il suo lavoro. Mimicry in villa Rusconi sarà visitabile fino al prossimo 21 aprile.

Le opere di Chiara lecca sono ispirate al mimetismo, si integrano così bene all’interno delle sale decorate di villa Rusconi che vi si fondono, diventando con esse un tutt’uno al punto da dare un nuovo significato al termine “mimetismo”. Le opere infatti non sono nascoste e non si perdono di fronte alla grandezza dei decoratoti seicenteschi, ma entrano nell’ambiente, finendo per assomigliarli e senza creare quei contrasti che le porrebbero in risalto. Le opere sono mimetizzate perché sembrano essere esattamente nel posto in cui dovrebbero stare.

Questa integrazione sorprende l’ammiratore delle opere soprattutto perché si tratta di opere moderne, plasmate con materiali particolari, e non sono certamente riferibili al momento storico della villa. Questa integrazione mimetica è resa soprattutto per i colori e le forme. Si tratta di una mostra  da vedere se non altro per gustare questa particolare atmosfera di fusione fra moderno e antico e di materiali naturali e artificiali.

La lista dei patrocini ottenuti da questa mostra è lunga. Oltre al già citato premio Rugabella, la mostra è promossa da arteCa e dalla Proloco di Castano Primo, si può citare l’interesse della Regione Lombardia, quello della Provincia di Milano e  quello del Comunedi Castano Primo. Anche la Mab-Riserva della Biosfera, il Parco del Ticino,il  Consorzio Navigli Lombardi ed il consorzio Est Ticino Villoresi hanno concesso il loro patrocinio. Uno dei patron di cui la manifestazione èuò essere più orgogliosa è però l’ Unesco.

Altri partner speciali che hanno partecipato all’organizzazione di Mimicry sono il “progetto Nutrimentum” e la Galleria Fumagalli di Milano, mentre lo Studio Chiesa e il magazine Ultrafilosofia si sono occupati della parte mediatica per la promozione dell’evento.
Castano Primo può essere fiera di aver ospitato un evento culturale si così alta qualità.

(Foto: youtube.com)

 

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2292 articoli

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l’ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it).
Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.