Lega Nord Pontida, reportage per l’alto Milanese

Lega Nord Pontida, reportage dall'alto milanesePresenti a Pontida molti militanti della Lega Nord anche dell’alto milanese, i quali, oltre darci le fotografie che pubblicherò, ci riportano i fatti salienti dell’incontro. Uno di loro, sul suo profilo facebook, riporta: “sono molto affaticata della giornata, ma soddisfattissima dal punto di vista politico”.

Anche la Padania, parte con il titolo di oggi “Pontida, nuove energie per le nostre battaglie”. Alcuni dei fatti salienti sono stati, in primis il Gesto di Maroni di restituire i diamanti di Belsito alle sezioni più meritevoli della lega Nord ; essendoci stati scambi di “fischi” e battute tra Maroniani e Bossiani, lo stesso Maroni ha voluto affermare e sottolineare che la Lega non si stà dividendo.

L’incitamento di Bossi a Maroni si, a lavorare per la Macro Regione, ma di continuare a combattere contro il sistema romano, “Non la penso come Maroni quando dice che ce ne stiamo al nord e ce ne freghiamo di Roma: noi dobbiamo combattere su tutti i fronti, anche a Roma” e ha rilanciato dicendo: “Chi ha detto che tutto va bene è un leccaculo. Ma tutto è ancora rimediabile. Ai fratelli veneti dico che ormai tutto è commissariato ed è arrivato il momento che si facciano i congressi”. Pronta la replica di Maroni: “E’ chiaro che i nostri parlamentari a Roma agiranno insieme a noi al nord. Caro Umberto, devi andare giù a fare guerra al governo insieme a noi e ai nostri parlamentari”.