La Lega Nord di Ossona e gli Orsetti padani a Pontida

La Lega Nord di Ossona e gli Orsetti padani a Pontida
Il gazebo dell'associazione ossonese a Pontida

Domenica 7 aprile, anniversario del giuramento della Lega Lombarda, la Lega Nord si è ritrovata  Pontida, per il consueto appuntamento primaverile che dà il via all’attività e alle iniziative politiche.

Pubblicità

funerali Lista

Anche Ossona era presente, in duplice veste. L’associazione Orsetti padani, che è una delle associazioni riconosciute dal Comune di Ossona, ogni anno organizza al raduno leghista uno spazio per i bambini che accompagnano i genitori nel pratone,  e l’annuale ritrovo dei soci, mentre la sezione della Lega Nord di Ossona partecipa al raduno con le sezioni di tutti gli altri comuni. Dal punto di vista politico l’evento della lega nord può essere considerato come il momento in cui si riallacciano le alleanze fra le varie anime territoriali che compongono la lega nord, proprio come nello storico momento dl Giuramento di Pontida della Lega Lombarda che unì le città lombarde contro Federico Barbarossa.

Pubblicità

Bed & breakfast La Scala a Rho

Anche nel caso della Lega Nord si sono viste delle nuove alleanze: una è quella fra Bossi e Maroni che si sono ritrovati, proprio su quel palco, a condurre due delle anime della Lega nord, quella più territoriale e innovativa di Maroni che lega  insieme le tre regioni con il progetto della Macroregione e tende a escludere il parlamento romano dai propri progetti,   e quella bossiana, politicamente più tradizionale e che dà ancora importanza  all’azione all’interno del parlamento romano. L’altra grande alleanza che si è vista è quella fra il governatore del Veneto Luca Zaia e il segretario nazionale del Veneto Flavio Tosi, che si sono riuniti dopo qualche screzio avuto qualche settimana fa, isolando di fatto coloro che nelle scorse settimane chiedevano a gran voce di rifare il congresso nazionale in Veneto avvenuto solo lo scorso anno.

Pubblicità

I discorsi programmatici dei tre segretari Nazionali della Lega Nord più importanti, Lombardia, Veneto e Piemonte, cioè Matteo Salvini, Flavio Tosi e Roberto Cota  sono risultati assolutamente coordinati fra loro e con quello del segretario federale Roberto Maroni e le poche contestazione avute dal prato sono rientrate nel solito annuale  gruppetto contestativo che non manca mai a nessuna manifestazione.

Pubblicità

tap gym

I contenuti si basano sulla riconferma del progetto della macroregione e sulla tempistica per attuare il primo punto del programma  presentato per le elezioni, cioè trattenere almeno il 75% delle tasse sul territorio. La data massima concessa è il 31/12/2013. Dopo questa data, ha detto Roberto Maroni, se il governo italiano non avrà dato risposte, le tre regioni si organizzeranno da sole. 

Pubblicità
  • Culture digitali

Alcune foto: Francesco Maria Bienati, Valeriano Ottolini, C. Venegoni, Ilaria Maria Preti)

« 1 di 2 »
Commenti Facebook
Pubblicità
  • Vittoria acconciature ed estetica

  • Bed & breakfast La Scala a Rho

  • gt consulting di Manuele Trentarossi

Ilaria Maria Preti
Ilaria Maria Preti 4802 Articoli
Metà Milanese e metà Mantovana, sono il Direttore responsabile di Co Notizie -Zoom News. Ho iniziato giovanissima con cronaca, cibo e politica. Per anni a Tvci, una delle prime televisioni private, appartengo alla storia della televisione quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 al 2019 speaker di Radio Padania libera. Ora scrivo su alcune testate, coordino portali di informazione, sono una Web and Seo Editor Specialist

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Scrivi qui cosa ne pensi, rettifica, replica, aggiungi, ecc. ecc.