Buscate, finisce l’assedio: catturato il bandito della rapina in banca

E’ stato catturato con un blitz dei carabinieri il rapinatore  che ha tentato di rapinare l’agenzia della Banca San Paolo  a Buscate (Mi), dopo alcune ore di assedio da parte dei carabinieri.

Momento-dellarresto2-e1427399575200 Buscate, finisce l'assedio: catturato il bandito della rapina in banca Piazza Litta Prima Pagina

Il bandito si era asserragliato all’interno di villa Rosales, a Buscate, una villa abbandonata nel centro cittadino, dopo lo scontro a fuoco che aveva lui e il suo complice avevano ingaggiato con i carabinieri che  li avevano sorpresi all’uscita della banca.
Durante la notte avevano fatto un buco nel muro e atteso il direttore e gli impiegati all’interno della banca, questa mattina, per poterla rapinare quando la cassaforte a tempo si fosse aperta.
Pare che i due, uno dei quali è rimasto  ferito nello scontro a fuoco e ha 47 anni, siano di nazionalità italiana.
La fine della brutta avventura di Buscate si è avuta per merito di un gruppo di carabinieri che attrezzati con giubbotti antiproiettile e caschi di protezione sono entrati nella villa e, dopo una breve colluttazione con il rapinatore, sono riusciti a fermarlo e ad arrestarlo.
Nell’operazione è stato anche utilizzato un elicottero a sensori infrarossi per la rilevazione del calore che ha permesso di individuare il bandito nella tenuta di villa Rosales.

In un primo tempo si pensava di dover attendere l’arrivo dei GIS di Livorno, ma dato i brutto tempo avrebbero dovuto viaggiare in auto invece che in elicottero, quindi si è preferito organizzare il blitz sul territorio.
Ringraziamo Francesco Maria Bienati che era sul posto per fare il suo lavoro di fotoreporter e ci ha mandato delle immagini davvero uniche dei momenti dell’azione dei carabinieri che aggiungiamo in una gallery.
Fa una certa impressione vedere che il rapinatore ha l’età in cui si sarebbe dovuta raggiungere una certa saggezza.
Il colpo che i due avevano progettato e tentato di portare a segno non teneva conto del fatto che le banche sono fra i luoghi con maggiori  misure di sicurezza e che i carabinieri sono stati immediatamente allertati. Le generalità dei due rapinatori di Buscate non sono ancora state rese note.

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2365 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi