Francesco Bigogno a Magenta inaugura la mostra di arti figurative RelazionArti

Francesco Bigogno a Magenta inaugura la mostra di arti figurative RelazionArti
Francesco Bigogno

Il prossimo 6 aprile alle 17,30, nello spazio di Bottega che si trova di fronte al Duomo di San Martino,  a Magenta, Francesco Bigogno inaugurerà la mostra Relazionarti, che vedrà esposti quadri e altre opere d’arte figurativa di diversi autori calabresi. La mostra rimarrà aperta fino al 20 aprile e sarà aperta dalle 15.30 alle 19.30 dal lunedì al venerdì mentre al sabato e alla domenica gli orari di apertura andranno dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30. Gli organizzatori della mostra sono alcune associazioni che si prefiggono come scopo il sostegno della missione in Togo in cui opera Maristella Bigogno, sorella di Francesco Bigogno, l’ex consigliere che ha promosso l’evento. Le  associazioni sono la Magentina Cuori Grandi onlus, l’associazione di Catanzaro la Mimosa, e l’associazione Insieme per il Togo. Nella lettera di invito alla mostra collettiva, Francesco Bigongo ha scritto che il suo intento va oltre le intenzioni e il pensiero espresso nella locandina dedicata all’evento, e che spera di creare un ponte perchè  non ci siano generalizzazioni e secondo lui è importante far conosce anche quanto di buono vien fatto dalla gente della terra di Calabria. Il contatto fra l’associazione Cuori Grandi onlus  e l’associazione calabrese La Mimosa è stato creato da una terza associazione, Fata Morgana, che insieme al suo presidente Mario Novello s occupa di promuovere la cultura calabrese a Magenta. Le opere esposte saranno quelle delle socie, tutte donne, della associazione La Mimosa, fra le quali c’è la presidente Ornella Cicuto. Con lei esporranno Carmen Ansani Arena, Lia Antonini, Maria Caterina Basile, Gemma Caligiuri, Anna Campi, Mimma Gallelli, Maria Iofalo e Rosanna Macrillò. la mostra prevede anche l’esposizione delle opere dei giovani allievi di una scuola di Pittura Martina Baldino, Gianfilippo Greco, Fabiana Ludovico, Jessica Maiolo, Marianna Mazzone, Maria Pia Mellace, Clelia Pecoraro e Daniele Procopio. L’evento gode del patrocinio della Provincia di Milano e della Provincia di Catanzaro  e parte del ricaato dela vendita delle opere d’arte sarà devoluto al progetto scuola ad Amakpapè in Togo, in cui per l’appunto si trova Maristella Bigogno, recentemente Maristella Bigogno ha inaugurato un salone polifunzionale e si prepara a realizzare una scuola materna e una scuola elementare , se la generosità dei degli abitanti di Magenta e della Calabria l’aiuterà.