Corbetta, l’ass. Riccardo Grittini sottoposto ad un indecente attacco mediatico

Riccardo Grittini è il giovanissimo esponente della Lega Nord di Corbetta che da qualche mese ha assunto la carica di Assessore allo sport e alle politiche giovanili. Il suo lavoro deve essere stato davvero eccezionale se la sinistra, tra ieri ed oggi, ha scatenato contro di lui un vero e proprio attacco mediatico, senza risparmiare colpi e con mezzi che generalmente si utilizzano solo per i big di partito o quando si vuole far cadere a tutti i costi un ministro.

Corbetta, l'ass. Riccardo Grittini sottoposto ad un indecente attacco mediaticoContro Riccardo Grittini oggi si sono scatenati il TG3 Lombardia e nazionale, l’Indipendent in inglese, Repubblica, la Gazzetta dello Sport online, persino L’Huffington Post e l’Ansa, oltre una serie di testate giornalistiche online e di blog su internet che fanno riferimento alla sinistra, oltre ai soliti straconosciuti influencer su  Facebook che si dannano l’anima per condividere link con rapidità di un missile supersonico.
La colpa dell giovanissimo assessore corbettese è quella di aver dedicato al divertimento una delle poche domeniche libere da impegni istituzionali e dalla preparazione degli esami universitari. Riccardo è uno sportivo, gioca come portiere nel Corbetta calcio, studia scienze motorie all’ Università cattolica di Milano ed è , ahilui, un tifoso del Propatria, la locale squadra di calcio di Busto Arsizio.

Era quindi presente allo Stadio nel momento dell’importante amichevole con il Milan, squadra di serie A, contro il  Propatria, squadra di Legapro seconda divisione. Una bella differenza di categoria e quindi di capacità tecniche, che ha portato i tifosi del Propatria ad impegnarsi molto nel sostenere la loro squadra e nel cercare di scoraggiare gli avversari, tutti famosi calciatori come Boateng e Ambrosini. Probabilmente questa disparità tecnica li ha portati anche ad esagerare. In ogni caso non hanno esagerato tanto quanto hanno esagerato i giornalisti nel prendersela con il giovanissimo assessore, che si è lanciato in qualche Buuu Buuu , all’indirizzo specialmente di Ambrosini, nel solito gioco leggero dei cori da stadio contro la squadra avversaria.

Ne è nato un caso e quando i soliti pennivendoli nazionali hanno scoperto che Riccardo  Grittini era un assessore della Lega Nord, (ma chi glielo avrà detto?) sono partiti con la più indecente delle campagne mediatiche denigratorie che si possano immaginare. Cosa pensino di ottenere a parte privare il comune di Corbetta di un ottimo e giovanissimo assessore nel tentativo di rovinare il lavoro che ha fatto in solo un paio di mesi, non si sa. Forse cercano di far cadere la giunta di Corbetta nella speranza che possa tornare nelle mani del vecchio sindaco Prina ( PD Margherita)?
In ogni caso, Riccardo Grittini continuerà nel suo impegno di assessore sostenuto dal suo Movimento che oggi sa di poter essere fiero di un giovane coraggioso fra le  cui capacità c’è  anche quella di resistere pressioni mediatiche degne di quelle che si fanno contro un capo di Stato. ( fonte: gazzetta.it; foto croncaossona.com)

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2349 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

3 Commenti

Rispondi