Regione Lombardia: elezioni il 10 e 11 Febbraio 2013

Regione Lombardia: elezioni il 10 e 11 Febbraio 2013

Il governo ha scelto la date del 10 e dell’11 febbraio per le elezioni del rinnovo del Consiglio della Regione Lombardia, stimolando le proteste del pdl. Angiolino Alfano ha accusato Napolitano di “appronamento” alle richieste del Pd, che non vuole votare nello stesso momento per elezioni politiche e elezioni regionali, e Bersani ha risposto piccato.

palazzoLombardia Regione Lombardia: elezioni il 10 e 11 Febbraio 2013 Piazza Litta Politica Prima Pagina   La Lega Nord si è detta insoddisfatta della decisione perchè votare per le elezioni Politiche e per le elezioni della Regione Lombardia, del Molise e del Lazio nello stesso giorno avrebbe permesso un risparmio di più di 100 milioni di euro che si potevano dare ai terremotati.
C’è stata anche la proposta, fatta a Napolitano, di sciogliere le  Camere anticipatamente in modo da andare a votare a febbraio anche per le politiche, visto che non si voleva  portare le Elezioni regionali fino ad aprile, ma il Presidente della Repubblica si è rifiutato. A suo parere non c’è motivo per sciogliere le camere.
In realtà c’è lo spazio per questa seconda soluzione, ma questa è una mia obiezione: sarebbe sufficiente che Angelino Alfano togliesse l’appoggio del PDL al governo e votasse una mozione di sfiducia. In  questo caso, con il governo Monti caduto, Napolitano non avrebbe scuse e dovrebbe sciogliere le camere in tempo per andare ad elezioni politiche a febbraio.

Forse, però questa opzione gli sarebbe particolarmente difficile da digerire perchè pochi giorni prima del periodo previsto per le elezioni politiche scadrà il suo mandato e potrebbe succedere che, cambiando la maggioranza in parlamento, non ci siano più le condizioni per una sua rielezione.
Venerdì 16 novembre Napolitano dovrebbe entrare nel semestre bianco, periodo durante il quale il presidente della Repubblica non può più fare nessuna azione al di fuori della ordinaria amministrazione. Rimangono quindi pochissimi giorni per far intendere al presidente Napolitano che, in un tempo in cui si chiedono sacrifici durissimi ai cittadini, il risparmio generato dall’accorpamento delle elezioni della regione Lombardia, e delle altre regioni che devono andare a votare, e le elezioni politiche merita il sacrificio della sua poltrona. (Fonte foto: marco_ask di photostream su flickr.com)

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2389 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

Repliche, rettifiche, commenti e risposte

Rispondi