E’ morto Giulio Invernizzi, volontario della Proloco di Ossona

Giulio Invernizzi, volontario della Proloco di OssonaGiulio Invernizzi, mitico amico della Pro loco Morus Nigra di Ossona, in cui spesso prestava servizio come volontario è morto l’altro ieri all’ospedale di Magenta, dopo essere stato ricoverato a causa di un male incurabile che lo aveva colpito. Il funerale sarà oggi, venerdì 26 ottobre , alle 14,30 partendo dalla Chiesa di San Cristoforo.
Il Giulio era conosciuto da tutti, in paese; era sempre pronto a dare una mano, e si occupava spesso di aiutare in quei piccoli grandi lavori in cui si perde chi organizza le feste in paese.
Trovare una carriola per spostare i tavoli di legno e le panche, sistemare la cucina, utilizzare e sistemare la friggitrice per le patatine,  distribuire in modo coerente i sacchi della spazzatura, suddividendoli per effettuare la raccolta differenziata
Era, insomma, una di quelle persone di cui non si può fare a meno.
Era facile incontrare Giulio nel parco di villa Bosi, mentre sistemava qualcosa o  mentre si godeva il fresco sotto i grandi alberi. Aveva sempre un sorriso e un saluto per tutti. Ciao Giulio, Ossona ti ricorderà.(Fonte foto:prolocoossona.org)

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2343 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

Commenti e Diritto di replica

Rispondi