Ossona, prima il Nord: due giorni di gazebo con la Lega Nord

Ossona, prima il Nord: due giorni di gazebo con la Lega NordAnche la Lega Nord di Ossona parteciperà alla iniziativa chiamata Prima il Nord con due gazebo, sabato 20 e domenica 21 ottobre. Il primo gazebo sarà in piazza Litta dalle 9 della mattina fino alle 19 di sera, sabato 20 ottobre, e il secondo sarà in piazza san Cristoforo, domenica 21 ottobre dalle 8 del mattino fino alle 12, 30.

Oltre alla raccolta delle firme per la presentazione di tre progetti di legge popolare, nei due gazebo si potrà inoltre votare su un’altra importante questione: la scelta del prossimo candidato presidente della Regione Lombardia. Una scatola raccoglierà le preferenze degli Ossonesi. I nomi che in questo momento sono più probabili sono quello di  Roberto Maroni e quello di Attilio Fontana, ma ognuno potrà fare la sua proposta inserendola in una scatola posata sul tavolo del banchetto organizzato dalla sezione leghista Ossonese.
Torniamo alle tre proposte di legge per le quali si raccolgono le firme dei cittadini. Nel primo Quesito si legge
“Chiediamo di tenere i nostri soldi a casa nostra: vogliamo il 75% delle nostre tasse, non più il 33%”.

Dei 108 miliardi di euro di tasse che i cittadini lombardi pagano ogni anno,tornano indietro in trasferimenti sono 38,5 miliardi di euro, mentre 69,7 miliardi restano a Roma per essere distribuiti alle regioni del sud e per mantenere il sistema statalisctico romano. La proposta di legge farà in modo ch 81 miliardi di euro rimangano in Lombardia e solo 37 siano destinati a sostenere le spese delle altre regioni.

Il secondo quesito si chiede l’indizione di un referendum per per rifondare .L’unione europa, questa volta in forma federale  e democratica, basata sui popoli e sulle regioni e non più sul centralismo e sugli stati, permettendo l’adesione all’euro solo dei territori che rispettano un vero pareggio di bilancio. Inoltre si chiede che i popoli possano votare sull’ approvazione dei Trattati europei.

Il terzo quesito, ma non per questomeno importante degli altri riguarda l’ IMU, di cui si chiede l’abolizione.
Per ottenere tutto il materiale e i testi di legge presentati al parlamento, per cui si raccolgono le firme, si può consultare il sito www.vieniafirmare.com .

 

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2315 articoli
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l'ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it). Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.

1 Commento

Commenti chiusi.