Gaspare Lo Nigro. Musiche Strumentali d’Avanguardia

Ossona – Un concerto di musiche strumentali d’avanguardia particolari, recuperate da una vecchia cassetta a nastro e riportate su un moderno cd, permette di ascoltare le esecuzioni di Padre Gaspare Lo Nigro.

cd_lonigro_front-324x343 Gaspare Lo Nigro. Musiche Strumentali d'Avanguardia Magazine Turismo   Grazie alla perspicace attenzione e cura di Marcello Mazzoleni, supportato dalla tecnica di Angelo Fusé, mediante delicato intervento di trasposizione dalla originaria registrazione su nastro magnetico a CD, viene offerta possibilità, a cultori ed intenditori del circondario, di “degustare” musiche strumentali d’avanguardia portate qui da Palermo dove Gaspare Lo Nigro, musicista di altissima, poliedrica sensibilità (studi e specializzazioni varie presso il conservatorio di musica “Benedetto Marcello” di Venezia in canto gregoriano antico, pianoforte, organo, direzione d’orchestra) ebbe ad operare.
A Palermo fu, tra l’altro, maestro di composizione presso il conservatorio di musica “V. Bellini”. Non si tratta di “improvvisazioni” ma del fior fiore di “studi” e sperimentazioni, protrattisi per oltre 40 anni, che proiettano nelle ancor poco esplorate e indefinite dissolvenze e dissonanze della musica elettronico-strumentale.

Personalmente considero un privilegio che questo stralcio di vita mi offre, il potere presentare addirittura in “terra lombarda” una piccolissima parte della “produzione musicale” del padre Gaspare Lo Nigro, incontrato negli anni miei verdi come “padre Atanasio d’Altofonte”. La mia gratitudine agli amici di Ossona che hanno reso possibile questa piccola grande cosa ad onore della memoria di un artista tutto… “francescano”.
Dallo “studio” (Giuseppe Lanzani) di copertina allegata, è possibile farsi idea del repertorio davvero “intrigante”.
Trattasi, comunque, di “contributo” di altissima levatura culturale e per “addetti”.

retro_copertica_cd_lonigro-e1423958494854 Gaspare Lo Nigro. Musiche Strumentali d'Avanguardia Magazine Turismo

4 Commenti

  1. non meraviglia che non ci siano commenti perché come è stato detto nella presentazione, quello qui presentato è un prodotto di nicchia quasi per specialisti! per completezza di informazione si può ricordare che alcune di queste musiche vennero trasmesse, alcuni anni fa, da Radio Berlino… ovviamente per intenditori tedeschi!

  2. credo che non ci siano commenti perchè generlmente i commenti si fanno quando non si è d'accordo con qualcosa, ma se si concorda con un post, si tende a mettere un "mi piace" :)

  3. Sono un chitarrista siciliano, fortemente attratto dalla musica del Padre Gaspare Lo Nigro, ho avuto il piacere di frequentarlo quando operava presso il convento dei Cappuccini di Canicattì (ag) e mi ha gentilmente regalato molte partiture, conosco perfettamente queste registrazioni, anche se purtroppo non possiedo alcuna copia in Cd. Complimenti per l’iniziativa e per aver portato il suo nome in giro. Cordiali saluti

Rispondi