Magenta: la sagra di San Rocco

Magenta: la sagra di San RoccoLa sagra di San Rocco che si svolge il 16 agosto a Magenta è legata dalla tradizione alla chiesetta di San Rocco e vede rinnovare ogni anno il successo delle esposizioni dei prodotti tipici dell’ Altomilanese e della Lombardia. Nella bella cornice della piazzetta e delle vie circostanti troviamo ancora la trippa cucinata dal gruppo dei Bersaglieri e i pentoloni di polenta fumante mescolata con sapienza da chi partecipa alla fiera ormai da decenni. La polenta e la trippa, anche se sembrano in contrasto con il caldo della stagione estiva, testimoniano ancora che le abitudini alimentari della gente di Magenta non sono poi così cambiate, ed è piacevole assaggiarne un piatto, dopo che si è raffreddato, mentre ci si riposa sotto gli alberi e prima di apprestarsi a finire il giro delle bancarelle. Anche quest’anno ci sono stati centinaia di partecipanti e sono state molte le persone che hanno visitato la fiera, anche se i commercianti si sono lamentati della diminuzione delle vendite a causa della crisi economica. Questo video Youtube, pubblicato su internet da Naviglioparlante, ci regala il ricordo di qualche momento di pieno relax estivo nella città di MagentaLa sagra di san Rocco a Magenta (Fonte e foto: naviglioparlante.blogspot.com)

Ilaria Maria Preti
Chi sono Ilaria Maria Preti 2292 articoli

Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Lavoro come Web Content Specialist per varie testate giornalistiche e blog. Oltre a cronaca Ossona, mi occupo della redazione di Zoom Milano (Zoommilano.it) e conduco l’ufficio stampa di Conflavoro Pmi Milano (conflavoro.mi.it).
Ho scritto di politica, cronaca, turismo, ma anche di edilizia, tasse, assicurazioni, e persino di calcio.