Bonder: un incendio distrugge l’azienda di Asmonte

Buscate, incendi dolori lungo il canale Villoresi

pompieri Bonder: un incendio distrugge l'azienda di Asmonte Piazza Litta Prima Pagina   Lo scorso 2 agosto, alle 5 del mattino, un incendio ha distrutto una delle aziende che risiedono ad Ossona, nella frazione di Asmonte, la Bonder.

Fortunatamente, data l’ora, nessun operaio era presente all’interno dei capannoni industriali, e non ci sono state nè vittime nè feriti, ma i proprietari dell’azienda, che produce prodotti per articoli di bellezza, sono disperati.

Il lavoro di una vita finito così…”  ha detto la proprietaria ai giornalisti che si sono recati sul luogo dopo l’intervento dei vigili del fuoco di Inveruno.
Non si conoscono ancora le cause dell’incendio.

Durante le operazioni per spegnere le fiamme sono confluiti sul posto anche i vigili del fuoco di Rho, quelli di Legnano, quelli di Magenta oltre al nucleo Nbcr di Milano.

Culture digitali

Quest’ultima squadra speciale si occupa di intervenire in casi di rischio di disastri ambientali di tipo nucleare, biologico, chimico e radiologico (NBCR).

La Bonder, infatti, utilizza per le sue produzioni, sostanze chimiche che prevedono il massimo delle misure precauzionali di sicurezza.
L’azienda per la produzione di prodotti di cosmetica non è comunque l’unica azienda a grande rischio chimico presente sul territorio di Ossona.

Culture digitali

Altre due si trovano sempre nella piccola frazione di Asmonte di Ossona. Un’altra, la Sarpom, si trova invece al confine con Arluno, appena fuori dall’uscita autostradale, e stocca i prodotti petrolifici che arrivano per mezzo di un oleodotto dalla raffineria di Trecate e la sua importanza è tale da essere considerata un possibile obiettivo militare.

(Fonte foto di repertorio: it.fotopedia.com/items/flickr-3287848148)

Ilaria Maria Preti
About Ilaria Maria Preti 2389 Articles
Giornalista per metà milanese e per metà mantovana. Ho iniziato a scrivere da adolescente sul giornalino della parrocchia. Tra 1977 e il 1982 circa ho collaborato con una delle primissime televisioni private, Tvci, cosa che mi ha fatto entrare nella storia della televisione, quasi nella stessa linea temporale dei tirannosauri. Dal 2000 sono uno speaker di Radio Padania libera. Oltre che occuparmi di Cronaca Ossona, coordino la redazione di ZoomMilano.it, collaboro con Conlombardia.com e con alcune agenzie di stampa.

1 Commento

  1. tra l’altro anche ieri era qui verso asmonte c’era un sacco di puzza di gomma bruciata… magari il vento la portava da li?

Rispondi